41. “Jolene”

19 dicembre 2011

Attendo, senza voglia di raggiungerlo,

l’istante in cui mi dirai “non ti voglio”.

Chi vuoi, tu, stanotte?

Maledizione alle belle labbra altrui,

sempre più sirene delle mie.

Maledizione ai loro richiami disonesti,

eco di un’antica speranza disattesa.

Marcisce un po’ il mio cuore

nel percepire l’avvicinamento alla mia data di scadenza.

Io vorrei sempre essere frutto

tra le foglie di un albero in fiore.

Vorrei essere un dolce non ancora spartito.

Vorrei essere un foglio bianco

tra le pagine del tuo libro di poesie,

o se possibile

una parola fresca d’inchiostro rosso.

Vorrei non maturare mai.

E mi lascio prendere dai timori d’addio

e dalle tue mani distanti,

e mi si secca la bocca dai troppi baci

o dalle parole non dette.

Squilibrata come sei solita essere,

cammini sulla linea gialla della banchina

noncurante del treno che sta per passare.

Vorresti essere all’aria aperta,

a respirare reciprocità

in parchi a forma di cuori,

ma sottoterra l’ossigeno scarseggia

e la felicità è rarefatta.

Non innamorarti del sole,

anch’esso un giorno esploderà

e cesserà di esistere.

Faresti meglio a tornare al bianco e nero

dell’assenza di colori,

perché solo non conoscendo puoi non amare.

E gli occhi chiari dell’ennesima Jolene della tua vita

non avrebbero più ragione d’essere.

About these ads

39 Risposte to “41. “Jolene””

  1. IL PIANTO DI MEHREGIAH said

    …Una parola fresca d’inchiostro rosso..
    Pensiero denso di espressività e coinvolgente, come tutto il testo.

    Grazie per averlo condiviso.

    Buona e serena serata.

    Mehregiah

  2. Simmy said

    “Non innamorarti del sole,

    anch’esso un giorno esploderà

    e cesserà di esistere.”
    Innamorati invece: l’amore è la cosa più bella che puoi donare, e se qualcuno non vuole il tuo affetto, dallo a qualcun altro. Ma innamorati. La vita è bella e veloce: non c’è tempo per tornare al bianco e al nero.
    Buona serata
    Simmy

    • Grazie, splendida Simmy… quanto hai ragione! Vale sempre la pena di innamorarsi, sia che si venga ricambiati, sia che il proprio amore venga disperso nell’aria che respiriamo… L’amore è un sentimento e uno stato dell’animo così unico che sarebbe uno spreco allontanarlo da sé :)

      Ti mando un bacio!
      Buone feste!

  3. Non innamorarti del sole, anch’esso un giorno esploderà e cesserà di esistere.

    Come non darti ragione. Fissarlo a lungo fa piangere…

    • Che splendida immagine che mi hai donato… grazie! Guardare il sole, a lungo, non fa che bruciare gli occhi, facendoli lacrimare inevitabilmente…
      C’è da dire anche che, però, solo grazie al sole e alla sua luce noi possiamo vedere la bellezza di certi prodigi… :)

      Un bacione! Grazie di tutto!

  4. claudiopsy said

    Le Tue parole sono intrise del sapore umorale bagnato dei Tuoi sentimenti, delle Tue passioni, delle Tue ombre, delle Tue luci!
    Un abbraccio
    Claudio

  5. Splendida cara Paola, ti auguro una buona serata un abbraccio!

  6. mizaar said

    molto bella! ( mi preoccupa un po’ quella data di scadenza… :-D )

  7. buona serata fanciulla tormentata…..sempre bellissimi i tuoi versi…un abbraccio…dolce notte

  8. Tua said

    Ascolta “l’uomo che amava le donne” di Nina Zilli e prova a cambiare punto di vista… Magari tutti gli altri paia d’occhi non sembreranno così forti…

    Buonanotte anima affine, ti stringo

    • MI piace tantissimo l’espressione “paio d’occhi”… grazie! :)
      Mi dà l’idea di uno snaturamento e di una depersonalizzazione di quegli occhi… bellissima davvero.

      Seguirò il tuo consiglio, anima affine…
      Ti mando un bacio e ti auguro un Natale privo di tristezza…

  9. altrove said

    ……sento il tuo sospiro.e non riesco a dire altro.

  10. marinz said

    Vale forse la pena non Vivere per paura di Amare? Il sole potrebbe anche esplodere o spegnersi ma finchè “arde” la vita c’è e bisogna vincere la paura di soffrire…. dovuta alla “caducità” dello scorrere del tempo ma ogni età ha la sua bellezza (altrimenti saremmo tutti come Dorian Grey)

    un sorriso :)

    • Farò come saggiamente suggerisci e vivrò… voglio vivere ciò che questa vita mi ha regalato – e non c’entra niente il Natale, e non c’entrano niente i pacchettini e i nastri colorati… Una volta che la vita mi accarezza, glielo lascerò fare, senza stare troppo a pensare a quando la vita vorrà togliere la mano dalla mia guancia e restare solo a guardarmi.

      Un bacione!
      Grazie infinite per questo commento :)
      Buon Natale!

  11. bellombra said

    Ciao Paola:) Anche con questa poesia non hai deluso…il brivido alla schiena sorge spontaneo! Ecco i miei versi preferiti:

    Vorrei essere un foglio bianco

    tra le pagine del tuo libro di poesie,

    o se possibile

    una parola fresca d’inchiostro rosso.

  12. Guido Sperandio said

    Ciao, Paola…
    Hai scritto parole molto belle… L’amore fa fare miracoli ai poeti, cioè alle poetesse…. :)))

    • Ti ringrazio profondamente per queste dolci parole, ma le vere poetesse sono e sono state altre… io mi limito a pensare e a riportare i miei pensieri. Comunque l’amore fa fare miracoli, in generale… è proprio vero…

      Un caro abbraccio
      e buone feste! :)

  13. ili6 said

    “…perché solo non conoscendo puoi non amare…”

    …ma, visto che conosci…
    AMA!!
    e non pensare al bianco e nero o al sole che-un giorno- esploderà.
    Ama e corri incontro al sole che ancora brilla e riscalda.

    Ciao,
    auguri.
    Marirò

    • Magnifico commento, grazie davvero!

      Non hai tutti i torti, in effetti… troppe paranoie non hanno mai fatto bene. Devo accantonare le paure e amare la meraviglia che conosco… già la amo; devo solo imparare a non temerne la caducità :)

      Un caro abbraccio
      e dolce Natale! .*

  14. 00chicca00 said

    un saluto ed un arrivederci a dopo il 26 e che la vita ti sia propizia sempre
    chicca

  15. bellombra said

    Ciao Paola…ti auguro un Natale poetico:)

  16. consultingbars said

    veramente bello e interessante,ne approfitto per augurarti un Buon Natale e Felice Anno nuovo…..Antonio Baglivi.

  17. Anonimo said

    Io: nel mare
    Tu: nel cielo
    …e magari un giorno ci incontreremo, in un punto infinito dell’orizzonte e forse, finalmente, saremo dello stesso colore.

  18. ljqueenbee said

    “Jolene, please don’t take my man just because you can!”
    Tutte le Jolene di passaggio di una vita non potranno mai eguagliare l’Amore sincero provato da una donna. Mi chiedo però se valga la pena continuare a soffrire per chi non ha saputo riconoscere il tesoro prezioso che possedeva facendosi abbagliare da qualcosa di finto…

    Complimenti per la poesia =)
    Un bacio, Little J.

    • Carissima, hai perfettamente colto la citazione… E concordo su tutto il fronte, le tue ragioni sono estremamente valide. Peccato solo che trattandosi di ragioni, il cuore spesso non ne voglia sapere… Sarebbe bello concedere un po’ di cervello anche ai sentimenti… ma è così difficile! Tu che ne pensi? Non so se leggerai mai questo commento, dato che ti sto rispondendo con estremo ritardo…

      Un bacione!
      (:

      • ljqueenbee said

        Per rispondere alla tua domanda posso solo guardarmi indietro e far riferimento alla mia esperienza. Parlando di sentimenti, una volta sola ho veramente accantonato tutto la mia razionalità per abbandonarmi a ciò che provavo. Ma ci siamo fatti male entrambi. Se penso a quel periodo solo col cuore ti assicuro che non lo avrei mai lasciato andare nonostante i suoi comportamenti così altalenanti. Ma se invece penso col cervello so di aver fatto la scelta giusta. Perché vivere quegli attimi di felicità stava diventando ogni volta una conquista ed ogni volta non riuscivo a trarre nessuna conclusione, rimanendo sul filo del rasoio. E tutto questo non valeva la mia persona. Ormai è passato poco più di un anno, ma per diverso tempo l’unico mio pensiero fisso era lui, nonostante tutto riuscivo sempre e solo a pensare a quando mi faceva stare bene. E non ho più lasciato che i sentimenti prendessero il sopravvento per timore di riaprire questa piccola cicatrice. Sì, sarebbe opportuno concedere un po’ di cervello ai sentimenti e viceversa, ma come dici tu, è difficile! In questo caso trovare un equilibrio sarebbe più facile se con la persona “giusta”, ma prima l’equilibrio va trovato in se stessi.

        Un bacio anche a te :)
        Little J.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: