13. “Faccia a faccia su un letto”

30 settembre 2011

Voglio ascoltare la musica insieme a te.

Sdraiarmi su un cuscino morbido vicino a te.

Seguire le parole nei tuoi occhi,

battere il ritmo nel tuo sguardo.

Nessuno mai mi legge lo sguardo.

Sai, nessuno mai.

Nel tuo si può pescare,

tuffarsi in un pozzo di profondità.

Dove si tocchi il fondale

è misteriosa incomprensibilità.

Voglio dirigere il tuo respiro intonato

nell’armonia che ci sovrasta,

e cantare con le occhiate sonore

della nostra comoda orchestra.

Facciamo un delizioso concerto,

io e te assieme.

Sublime

come il sublime inseparabile del cielo

che sdraiato sulla terra

la spoglia del suo velo.

E in un’eterna prima notte di nozze

ama la sua sposa non appena fa notte.

Così io suolo,

tu volta celeste,

sta’ sopra al mio cuore

nudo della sua veste.

Soffia intime passioni,

fa’ piovere di gioia

calde emozioni.

Bisbigliami all’orecchio

le tue mani avide di pensieri,

sfiora sulle mie gote

le parole dei cantautori.

Che almeno loro s’arrogano il diritto

di chiamarci

dolci amori”.

11 Risposte to “13. “Faccia a faccia su un letto””

  1. midnightbright said

    Avrei potuto rispondere riga per riga, immagine per immagine. Le ho viste e vissute, le vedo e le vivo e ti ringrazio di avermele ricordate:-)

  2. Grazie a te per aver dedicato qualche minuto a questa pagina…
    Rischio di sembrare esagerata, ma per me è davvero sempre un onore (nonché una sorpresa).

    Con affetto.

    • midnightbright said

      Esagerare e’ un rischio che bisogna correre se si vuol essere sinceri e la tua scelta di accettare l’onere e’ l’onore per me di farmi sorprendere lusingato (nell’accezione positiva del termine) .-)

  3. sonoqui said

    Ciao Paola, seguire il ritmo dei Tuoi pensieri che
    cavalcano come giovani puledre nell’ emozione dell’amore, è
    un piacere per l’ Anima e il Cuore.

    Un saluto affettuoso
    Gina

  4. annitapoz said

    Le tue poesie hanno spesso il ritmo delle canzoni, sarebbe bello che qualche compositore le musicasse.
    Spesso usi delle metafore e similitudini che mi piacciono molto e che trovo azzeccate (come in questa: l’orchestra – il suolo e la volta celeste). Mi è piaciuto molto il verso “le tue mani avide di pensieri…”.

    • Un grazie davvero sentito per esserti soffermata tra le righe delle mie parole…
      Sai, hai toccato un tasto non casuale: la musica. Il ragazzo protagonista di queste mie parole è proprio un musicista…
      Grazie per aver, in qualche modo, percepito un dettaglio per me fondamentale…

      Un bacione!

  5. dorotea said

    Spesso nelle tue parole ritrovo quelle che avrei voluto usare io, ma che non ho saputo far emergere dall’intimità del mio sentire. Ne sono uscite altre magari e con tanto sforzo, ma mai tanto cariche nella loro semplicità. Il che mi fai pensare che non è poi così facile parlare d’amore. Anzi.

  6. Come sei dolce, Dorotea (tra l’altro, che bel nome il tuo!) :)

    E’ vero, parlare d’amore è tanto semplice quanto complesso. E’ semplice perché viene naturale, è complesso perché la naturalezza rischia di sfociare in banalità. Non riesco a giudicare il livello dei miei scritti, e neanche mi interessa farlo, a dire la verità. Tutto quello che voglio è esprimermi, tirare fuori quel sentimento soffocato dal suo non essere ricambiato.
    Non sempre esce quello che vorremmo inizialmente… a volte ho in testa un’idea precisa, e quell’idea prende forma esattamente come l’avevo pensata. Altre volte, invece, si crea qualcosa di totalmente inedito rispetto al pensato. Sono certa che i tuoi “inediti” siano comunque pieni di dignità poetica.

    Un abbraccio!
    mi fa piacere accoglierti nelle mie semplici parole.

    • …hai ragione… inizialmente non mettevo foto… ma quasi quasi, dato che stasera ho poca testa per scrivere con cognizione di causa, potrei dedicarmi a far accoppiare ogni poesia mancante con un’immagine… :)

      Thanks! :)

      Un bacio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: